Angelini Pharma, azienda farmaceutica internazionale di proprietà di Angelini Holding, ha raggiunto un accordo per rilevare Arvelle Therapeutics valorizzando la società biofarmaceutica svizzera fino a 960 milioni di dollari, secondo una nota.

 

 

Grazie a questa acquisizione Angelini Pharma si rafforza nel mercato delle aziende focalizzate sui trattamenti dei disturbi del sistema nervoso centrale e della salute mentale, ottenendo in esclusiva la licenza alla commercializzazione del farmaco antiepilettico “cenobamato” nell’Unione Europea, Svizzera e Regno Unito. Il lancio del farmaco, già approvato dalla Food and Drug Administration negli Stati Uniti dove è in commercio con il marchio XCOPRI®, è in programma dopo l’autorizzazione dell’Ema, attesa quest’anno.

L’accordo con Arvelle prevede il versamento di 610 milioni di dollari a valle del via libera dei regolatori e il pagamento di altri 350 milioni al raggiungimento di specifici obiettivi di fatturato.

Entro il 2022 saranno aperte affiliate dirette di Angelini Pharma in Francia, Regno Unito, Paesi nordici e Svizzera.

 

 

Fonte:www.investing.com