Mercoledì le azioni Tesla Inc hanno registrato un nuovo rialzo dopo che il colosso del ride-sharing Uber Technologies Inc ha annunciato una nuova partnership con Hertz Global Holdings Inc per offrire 50.000 auto Tesla per il noleggio agli autisti Uber negli Stati Uniti

 

 

Le ultime notizie riguardanti Uber sono uno dei tanti modi in cui la partnership di Tesla con Hertz sta creando valore per il pionieristico produttore di veicoli elettrici, secondo il co-fondatore di DataTrek Research Nicholas Colas.

Martedì Colas ha dichiarato che, a prima vista, la reazione del mercato all’ordine di 100.000 Tesla Model 3 effettuato da Hertz potrebbe sorprendere gli investitori, che ricordano quando General Motors Company (NYSE:NYSE:GM), Ford Motor Company (NYSE:NYSE:F) e altre società automobilistiche possedevano Hertz, Avis Budget Group Inc. (NASDAQ:CAR) e altre società di noleggio che hanno creato pochissimo valore per gli azionisti; tuttavia, Colas ha dichiarato che ci sono almeno quattro ragioni per cui l’accordo con Hertz sta causando un aumento del titolo Tesla.

4 motivi per cui il titolo si sta muovendo Innanzitutto, nonostante la sua valutazione di 1.000 miliardi di dollari, l’attività di Tesla è ancora relativamente contenuta rispetto a quella di Ford, GM e altre aziende auto; Colas ha affermato che l’ordine da 100.000 veicoli farà in modo che una parte rilevante della produzione di Tesla nel prossimo anno avrà un prezzo di vendita ad alto margine di 42.000 dollari per veicolo.

In secondo luogo, la partnership con Hertz consentirà ai noleggiatori di auto di mettersi per la prima volta al volante di una Tesla; questi noleggi potranno fungere essenzialmente da test drive che potrebbero convincere un maggior numero di persone ad acquistare un veicolo Tesla, ha detto Colas.

 

 

 

Fonte:www.benzinga.com